X
Menu
X

CAMMINO DI SAN COLOMBANO, NEL WEEK-END POSATI I PRIMI CARTELLI TURISTICI NEL LECCHESE. SABATO UNA CERIMONIA AD ARLATE

Come da “tabella di marcia” nel week-end appena concluso sono stati posati i primi nuovi cartelli turistici del Cammino di San Colombano lungo le sponde del fiume Adda, da Lecco fino a Cassano. Si è cominciato proprio dal capoluogo lecchese per scendere a sud nei prossimi fine-settimana a completamento di un’operazione finanziata interamente dall’ente Parco e che si avvarrà della collaborazione, per l’installazione sul percorso, degli Amici del Cammino di San Colombano coadiuvati dalle Guardie Ecologiche Volontarie del Parco Adda Nord. Venerdì scorso i cartelli sono stati posati nei comuni di Lecco, Pescate, Garlate e Olginate.

Alla fine saranno ben 27 così distribuiti:
Lecco 1, Pescate 1, Garlate 2, Olginate 4, Brivio 3, Arlate 4, Imbersago 2, Robbiate 2, Cornate 2, Trezzo e Concesa 5, Groppello 1.

Nella mattinata (ore 11.00) di sabato 19 settembre, in occasione della posa dei cartelli ad Arlate dove sorge sulla sommità di una collina che domina la Valle dell’Adda la chiesa romanica dei SS. Gottardo e Colombano in Arlate, si terrà una piccola cerimonia di benedizione del Cammino officiata dal parroco di Calco, don Carlo Motta. Ci sarà anche il sindaco di Calco Stefano Motta e rappresentanti della Giunta. In rappresentanza del Parco Adda Nord saranno presenti i due consiglieri Ignazio Ravasi e Paolo Mauri.

Infine gran successo di pubblico per la serata di sabato a Vaprio d’Adda “Il Cammino di San Colombano: valorizzazione del percorso da Lecco a Vaprio, fede, storia,cultura e turismo sostenibile” a cui hanno presenziato Francesca Rota e Ignazio Ravasi, rispettivamente Presidente e Consigliere del nostro ente.

119450601_326297805468158_4478787875803394064_oPosa Garlate