X
Menu
X

COLLABORAZIONE CON ASD CARVICO SKYRUNNING, RIPULITO UN SENTIERO DI 1.5 KM A VILLA D’ADDA CHE SARÀ TEATRO DOMENICA 3 APRILE DELLA 12^ SKY DEL CANTO

L’edizione numero 12 della Sky del Canto, la popolare corsa di “trailrunning” organizzata dall’Asd Carvico Skyrunning si arricchirà di due nuovi percorsi che si affiancheranno a quello tradizionale di 22 Km. Quello di 13 (easy), per i neofiti della disciplina, ma soprattutto quello di 39 il cui allestimento ha previsto uno sconfinamento dai classici sentieri intorno al Monte Canto fin dentro il Parco Adda Nord per una decina di chilometri. I partecipanti percorreranno un tratto lungo il fiume sulla riva sinistra tra i Comuni di Villa d’Adda e Calusco d’Adda.

E per far sì che questa parte inedita di percorso fosse agibile, sono stati proprio gli organizzatori di Carvico a rimboccarsi le maniche e riassestare un tratto di sentiero abbandonato di quasi un chilometro e mezzo nel comune di Villa d’Adda. Anche a questo proposito nelle scorse settimane è stato firmato un accordo di collaborazione che durerà tutto il 2022 tra il Parco Adda Nord e la Carvico Skyrunning asd “per lo sviluppo di azioni congiunte a favore del territorio”. Una di queste è stata portata a termine a metà febbraio in vista della gara in programma domenica 3 aprile. Sono stati rimossi dal sentiero prima in disuso alcuni alberi caduti, tagliati i rovi e l’erba che oramai ricopriva il trail e sistemato il piano di calpestio. Ora questi 1.500 metri sono ampiamente praticabili e comporranno una delle parti più interessanti, anche a livello tecnico, del percorso “39K TRAIL – 2200D+” della Sky del Canto, il più duro.

Ma non solo. Il sentiero completamente ripulito è a disposizione dei cittadini per tutto l’anno andando così ad arricchire l’offerta a livello di itinerari del Parco Adda Nord. A questo proposito la traccia GPS sarà inserita a breve nell’apposita sezione del sito dedicato al turismo del Parco Adda Nord quindi scaricabile e utilizzabile da chiunque. L’accordo di collaborazione firmato dal Parco Adda Nord e dalla società sportiva bergamasca rappresentata dal presidente Alessandro Chiappa prevede, sempre sulla stessa lunghezza d’onda dell’intervento precedente, l’esecuzione di altri interventi manutentivi lungo i tracciati (in parte ricompresi nel territorio del Parco Adda Nord) dove si sviluppano le manifestazioni, con particolare attenzione ad intervenire in caso di caduta alberi e/o rimozione di pericoli, pulizia da rovi, ecc. al fine di garantire a tutta l’utenza (camminatori, escursionisti, skyrunner, ciclisti, pellegrini) la loro percorrenza.

Il Parco Adda Nord, inoltre, sosterrà l’organizzazione della Sky del Canto 2022 e tutte le manifestazioni sportive organizzate dalla società.

Sono tuttora aperte le iscrizioni fino alla scadenza di mercoledì 30 marzo. Possono essere completate online sul portale picosport.net oppure presso il negozio specializzato Campo Base di Carvico (Bg).

WhatsApp Image 2022-03-21 at 19.15.40