X
Menu
X

È ONLINE IL SITO DEL PARCO ADDA NORD DEDICATO INTERAMENTE AL TURISMO, UN POTENTE STRUMENTO MULTIMEDIALE DI MARKETING TERRITORIALE A DISPOSIZIONE DI TUTTI I CITTADINI

Da venerdì 31 luglio è online il nuovo portale istituzionale del Parco Adda Nord dedicato al turismo. Una novità che va ad inserirsi nella strategia di marketing territoriale avviata nel 2019 dall’attuale Consiglio di Gestione presieduto da Francesca Rota e che oggi mette a disposizione della cittadinanza un ulteriore strumento promozionale di un territorio per certi versi unico in Lombardia, dalla forte vocazione turistica grazie alle sue bellezze naturali e artistiche, di cultura e tradizioni che il Parco Adda Nord intende sempre più valorizzare. Dopo la cartina turistica in distribuzione gratuita presso la sede dell’ente a Trezzo sull’Adda e nei punti nevralgici (palazzi municipali, biblioteche e info-point) dei 35 Comuni e delle tre provincie che compongono il Parco, l’ente ha deciso di dotarsi anche di uno strumento più moderno, multimediale, configurato anche per gli smartphone, intuitivo e di facile navigazione.

L’indirizzo per accedere direttamente al portale del turismo del Parco Adda Nord è turismo.parcoaddanord.it ma essendo impostato come sottodominio del sito ufficiale dell’ente è raggiungibile cliccando sull’apposito bottone “Turismo” dal menù superiore di www.parcoaddanord.it.

Il sito – che sarà costantemente arricchito già a partire dalle prossime settimane con nuovi contenuti – è strutturato fondamentalmente in tre macro-sezioni: itinerari, punti di interesse, eventi.

Nella prima sono già stati caricati quattro itinerari illustrati dettagliatamente con foto e descrizioni:

La sezione “Punti d’interesse” si divide in sei sotto-sezioni: archeologia industriale, borghi e città, culturali, naturalistici, religiosi, ristorazione. Quella degli eventi invece raccoglierà tutti gli appuntamenti organizzati o patrocinati dal Parco Adda Nord ma anche quelli previsti nei 35 Comuni che lo formano. E proprio a questo proposito i sindaci e gli assessorati sono già stati invitati a collaborare con i nostri uffici per contribuire all’aggiornamento del portale sia con eventi sul territorio ma anche suggerendo nuovi punti di interesse.

«Ho fortemente voluto lo sviluppo di un sito istituzionale dedicato al turismo che raccogliesse in un unico “contenitore” i sentieri da percorrere, le bellezze naturali, storiche e culturali da scoprire, oltre ai tanti eventi che si svolgono nel nostro territorio. Questa idea è stata condivisa e accolta dalla Presidente e da tutto il consiglio di gestione. Credo che la promozione del territorio in un’ottica anche turistica sia uno degli obiettivi che un parco regionale come il nostro debba perseguire, soprattutto se ricco di bellezze naturali, artistiche e tanti angoli nascosti da scoprire» ha detto Paolo Mauri, il consigliere con la delega (tra le altre) al marketing territoriale e comunicazione.